Miglior Sterilizzatore UV: Recensioni, Opinioni e Prezzi

Visto il periodo nel quale stiamo vivendo, sempre più persone hanno deciso di acquistare uno strumento per sterilizzare gli oggetti. Uno sterilizzatore UV può essere utilizzato per tantissimi motivi: per igienizzare e sterilizzare smartphone e auricolari, per i biberon, per le stoviglie della tavola, le mascherine e c’è anche chi le utilizza per la biancheria intima. Prima di acquistare questo dispositivo è importante conoscerne il funzionamento. Questo strumento emette dei raggi UV, ovvero una luce ultravioletta con una lunghezza d’onda compresa tra i 280 e i 100 nanometri che è dotata di particolari proprietà invisibili all’occhio umano.

La luce ultravioletta è in grado di modificare il codice genetico dei virus, spore, funghi ed allergeni, disattivandolo. Proprio per questa motivazione viene utilizzata, già da diversi anni, per sterilizzare gli strumenti chirurgici. Lo sterilizzatore UV è uno strumento particolarmente utile per sterilizzare e igienizzare gli oggetti in maniera semplice e veloce e per questo viene ampiamente impiegato anche all’interno di centri estetici, studi dentistici, ma è anche un valido alleato per uso domestico.

Migliori sterilizzatori UV

Negli ultimi tempi l’uso degli sterilizzatori è sempre più popolare, in particolare quelli dotati di raggi uv. Risultano essere degli strumenti semplici e sicuri che permettono di sanificare i piccoli oggetti e quindi molto pratici da avere anche in casa. Inoltre, generalmente, sono anche economici.

Per parrucchiere

Per medico

Per cellulari e smartphone

Per barbiere

Come funziona

In commercio si trovano tantissimi sterilizzatori UV, ma non è sempre semplice capire se si tratta di un vero sterilizzatore con raggi UV o se è un semplice emettitore di luce blu. In quest’ultimo caso, chiaramente, non si ottiene alcuna sterilizzazione di un oggetto. Per capire allora se si tratta di un vero sterilizzatore che utilizza lampade UV-C è possibile effettuare un test molto semplice. Basta esporre una banana alla lampada, coprirne una piccola parte con un nastro isolante e lasciarla per circa 15/20 minuti, se la zona interessata diventerà più scura al di sotto del nastro, allora lo sterilizzatore sarà funzionante. Prima di procedere all’acquisto bisogna anche valutarne il tipo di utilizzo: cellulari, chiavi ed altri oggetti di piccole dimensioni sono perfetti per essere sterilizzati con questo tipo di strumento.

sterilizzatore uv
Sterilizzatore UV

Anche i giocattoli possono essere sterilizzati, ma in questo caso la capacità deve essere maggiore. Vi sono anche dei modelli portatili che, solitamente, hanno un design che ne consente l’utilizzo anche come custodia di trasporto perché sono a forma di scatola. Tuttavia, pur essendo portatili, hanno dimensioni piuttosto grandi. Rispetto agli altri tipi di sterilizzatori, questi risultano essere più sicuri perché, praticamente tutti, sono dotati di sensori che spengono le luci quando il coperchio si apre o se si verifica qualche tipo di infiltrazione. Inoltre, ce ne sono alcuni dotati anche di funzioni aggiuntive come la possibilità di ricaricare gli smartphone tramite porta USB o in modalità wireless o profumare gli indumenti aggiungendo delle gocce di olio essenziale.

Alcuni modelli specifici per biberon consentono anche di riscaldare il latte, disidratare i cibi e ottenere la frutta essiccata ad esempio o anche cuocere a vapore. Tutte queste funzionalità aggiuntive sono sicuramente di grande aiuto in casa e fuori casa.

Vantaggi e svantaggi

Tra i numerosi vantaggi offerti da questo tipo di tecnologia c’è la possibilità di sterilizzare qualsiasi oggetto senza utilizzare nessun agente chimico. Non vi sono alterazioni di nessuna tipologia. I tempi di sterilizzazione sono piuttosto brevi e i dispositivi sono semplici da utilizzare. Inoltre, sono molto sicuri e semplici da gestire. Anche i costi sono piuttosto bassi e alla portata di tutti e la manutenzione richiesta è davvero minima. Non vi sono particolari svantaggi nell’utilizzo di questi dispositivi, ma è bene fare attenzione ad acquistare dispositivi veramente validi, provvisti anche di certificazione UE.

Recensioni e opinioni

Qui di seguito, quindi, una tabella riassuntiva dei migliori sterilizzatori a lampada UV presenti sul mercato.

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here